StilNovo – Toscano – Recensione

Packaging ricercato ed ammiccante per un sigaro che non lascerà il segno.

Da pochi giorni in tabaccheria con la sua confezione rosso porpora, trionfa nelle vetrine catturando gli sguardi dei fumatori. Un’edizione limitata che regala aspettative enormi – l’innovazione nella tradizione recita il pay off – frustrandole dopo la prima boccata.

Packaging

Scatola importante, nella dimensione e nel colore, di forma trapezoidale. Sul fronte spicca il logo bianco “StilNovo” in contrasto con il fondo rosso porpora. Appena sotto il brand della Toscano, in rilievo, tono su tono; a seguire la fascetta (in stampa lucida) con le cifre “SN” incrociate. Chiude il claim prima citato “l’innovazione nella tradizione”.

La confezione continua a stupirci. Aperta la scatola, tre sigari adagiati in un letto di carta ruvida striata con un incavo triangolare.

Un vero capolavoro nel panorama dei sigari italiani e non.

scatola toscano stilnovo

Caratteristiche

Novità assoluta per la Toscano, StilNovo é un long filler con fascia e sotto-fascia. Si presenta panciuto, compatto, di un bel brunito scuro, vellutato al tatto. A paragone di un Antico Toscano è lievemente più panciuto e nettamente più lungo. Un vero spettacolo per gli occhi!

stilnovo a paragone del toscano antico

Degustazione

Gli aromi a crudo sono tenui. Note di cuoio e di legno appena accennate, in netto contrasto con le aspettative create durante l’analisi visiva.

I primi puff deludono. Un aroma dolciastro, quasi  amarena, invade il palato. Dopo il primo terzo della fumata permane il sapore amaricante che continuerà senza evoluzione, per quasi tutta la fumata, accompagnato ora da una nota acida che delude.

La fumata evolve in sapidità (evviva!) raggiungendo il suo apice nella terza parte del sigaro, insieme a note speziate ( come salvia e timo).

Della tradizione del Kentucky Italiani, superbamente rappresentata ad esempio dal Toscano Originale, neanche l’ombra.

La fumata, alla maremmana, sì è protratta per circa un’ora e mezza senza alcuna interruzione.

Cenere bellissima, compatta, di un grigio lieve per la fascia che degrada al centro sul bianco ghiaccio.

cenere sigaro StilNovo

Conclusioni

StilNovo entra di prepotenza con un packaging spettacolare in un mercato che si sta arricchendo di stagione in stagione, di novità ricercate.

Ciò nonostante, a differenza dei più, non ritengo che questo sigaro limited edition rappresenti una risposta al Mastro Tornabuoni o al Sestiere. Per un’azienda multinazionale da 29milioni di sigari l’anno venduti all’estero (nel 2015, ndr), credo sia una calcolata operazione commerciale che mira a differenziare la propria offerta con prodotti One Shot destinati più ai fumatori occasionali che ai palati pretenziosi degli appassionati.

Consigli

StilNovo ve lo consiglio unicamente come presente natalizio, o di cortesia, che abbia come destinatari fumatori alle prime armi o occasionali.

Abbinamenti

Una fumata di StilNovo potrebbe acquisire senso con una birra acida belga, alla ciliegia.

4

No Comments Yet.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *